AprŔs la Classe, Crifiu, La MunicipÓl e Manu Funk: a Lecce il 2017 si accoglie col talento salentino

Sei in » » »

Stasera, Sabato 31 dicembre e ultimo giorno del 2016, a partire dalle ore 21.00, si ballerÓ in piazza Sant'Oronzo con AprŔs La Classe, Crifiu, La MunicipÓl, Manu Funk e Toni Tinelli. Il talento musicale salentino come protagonista per accogliere l'anno 2017.


La Piazza di Lecce addobbata per le Feste
La Piazza di Lecce addobbata per le Feste

Lecce. La patchanka degli Après La Classe, i suoni del Mediterraneo dei Crifiu, il rock de La Municipàl, oltre che alle selezioni di Manu Funk e la simpatia di Toni Tinelli. Saranno questi gli ingredienti principali del concerto di San Silvestro in Piazza Sant’Oronzo a Lecce. Con “Suoni a Sud Est” – organizzato dal Comune di Lecce, in collaborazione con Molly Arts – stasera, sabato 31 dicembre, si attenderà il 2017 nella centro della città barocca ballando al ritmo della musica di alcune tra le più amate band salentine degli ultimi anni.

La serata prenderà il via alle 21.00 con il dj set di Manu Funk, chitarrista e frontman dei BundaMove. A seguire sul palco La Municipàl, che proporrà i brani del il disco d’esordio “Le nostre guerre perdute”, prodotto dall'etichetta La Rivolta Records e sostenuto da Puglia Sounds Record. L’atteso lavoro comprende le nuove canzoni composte da Carmine Tundo (chitarra e voce) e Isabella Tundo (piano e voce). Il disco racchiude dodici bollettini di guerra: sullo sfondo stazioni, vie del centro e i peggiori bar della provincia. A parlare, i propri fantasmi interiori, intenti a banchettare allegramente. “Le nostre guerre perdute” è un viaggio intimo, un mettersi a nudo, un estrarre i denti allentati per lasciare il posto a quelli nuovi, è un coming out esistenziale.

Dalle 23.00 partirà il conto alla rovescia con i Crifiu, energicoa band che mescola i suoni del Mediterraneo al rock e all'elettronica contemporanea. Il loro lavoro più recente “A un passo da te” raffigura un album contemporaneo nelle tematiche e nei suoni, tra pop, rock e world music, dal forte impatto musicale ed emotivo, che conserva le coordinate sonore ormai riconoscibili della band: chitarre, frequenze basse, flauti, potenti groove, melodie mediterranee e ritmiche del mondo, pop e poesia. L'album vanta, inoltre, la produzione artistica di Arcangelo “Kaba” Cavazzuti, già batterista di Vasco Rossi e Biagio Antonacci e produttore di numerosi dischi italiani e, tra i tanti ospiti, anche i Boom da Bash nella hit "Al di là delle nuvole".

Dopo gli auguri e il classico brindisi il primo giorno del 2017 si aprirà con gli Après La Classe. Cesko (voce, Synth, chitarre), Puccia (voce, fisarmonica, Tastiere), Combass (basso, cori), Giammy (batteria) e Alex (chitarra), da 20 anni portano in giro in tutta Italia il loro inconfondibile sound. Dopo il fortunato singolo estivo “El Presidente”, la band è al lavoro sul prossimo disco di inediti a circa tre anni di distanza da “Riuscire a volare” album prodotto da Colorsound, distribuito da Universal. Durante il concerto gli Après La Classe proporranno tutti i loro successi come Paris, Mammalitaliani, Di Mare in Mare, Riuscire a Volare, Questa vita e tanti altri. Insomma, il talento musicale salentino in Piazza rappresenta una delle tante buone ragioni per trascorrere Capodanno in Salento

Spostandoci più a Sud, per le vie della città di Gallipoli in queste ore vengono assemblati i "Pupi' di cartapesta realizzati dai maestri cartapestai, dai volontari di ogni quartiere e dall'Associazione Cantieri di Capodanno. Saranno riempiti di botti ed esploderanno nella notte di San Silvestro per dire addio al vecchio anno e salutare con allegria il 2017. Per la prima volta lo spettacolo dell’accensione del PUPO potrà essere ammirato dai turisti anche il primo gennaio. I cartapestai hanno realizzato per l’occasione un fantoccio gigante che sarà collocato in piazza Stazione e incendiato domenica 1 gennaio alle ore 19.00. Lo spettacolo del fuoco aprirà l’atteso concerto (in piazza Tellini alle ore 20.00) dell’Orchestra Popolare La Notte della Taranta con Raiz e i dj del Parco Gondar.
Gli ultimi attimi del 2016 saranno 'musicali' pure nel punto più a est d'Italia (dove sorgerà la prima alba dello stivale) a Capo Palascia. Il tutto, tra le note di un ospite d'eccezione esibita si ieri, 30 Dicembre, Fiorella Mannoia. Mentre invece stasera (Sabato 31 Dicembre 2016) spazio al Winter Show che vedrà come special guest il rapper Moreno.



Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |