Dalla terra alla tavola, per Natale regala un cesto con i sapori del Salento

Sei in » » »

Vino, olio, tarallini e friselline, pesci di pasta di mandorla e purceddhuzzi, panettoni all'olio di oliva e dolci tipici come mustazzoli, fruttoncini, paste secche e mandorle impazzite. Tante idee per scegliere i prodotti del salento pi buoni da regalare in un fantastico cesto.


Regala un cesto di Natale con i 'sapori' del Salento (ph. M. Luongo)
Regala un cesto di Natale con i 'sapori' del Salento (ph. M. Luongo)

Dal Salento. Il Natale nel Salento si festeggia anche a tavola.  Accanto alle luminarie che trasformano strade e piazze, agli alberi che grondano di palline e fili d’angelo, ai mercatini dove la tradizione fa bella mostra di sé e ai presepi viventi… c’è un rito a cui nessuno può sfuggire: i pranzi in famiglia, rigorosamente al gran completo. In realtà, anche le cene…
 
Durante il periodo di festa, infatti, ogni occasione è utile per stare in famiglia. Fin dalle prime ore del mattino, in casa si iniziano a diffondere i profumi che provengono dalla cucina, dove mamme e nonne sono impegnate a preparare i piatti della tradizione enogastronomica salentina.  
 
Non è facile rinunciare a certi ‘sapori’, lo sa bene chi - per studio o lavoro - è lontano da casa  e deve fare a meno di prodotti locali che si trasformano in piatti dolci o salati, pronti a soddisfare anche i palati più raffinati.
 
Lo sa bene chi, dopo aver trascorso le vacanze nel Salento, si allontana dal Tacco d’Italia con una grande, grandissima nostalgia non soltanto per le bellezze naturalistiche e paesaggistiche ma anche per i sapori ed i profumi della buona tavola.
 
Per questo SalentoPiùGusto ha pensato di ‘selezionare’ i migliori prodotti del territorio e racchiuderli in un ‘cesto’ completamente Made in Salento da regalare in tutto lo Stivale ed anche oltre.   
 
Basta digitare www.salentopiugusto.com per scoprire un mondo fatto di eccellenze, una selezione per assaporare l’anima del Salento, un’anima che non ha mai dimenticato il suo legame con la terra. Un’idea regalo per tutti i gusti e portafogli.
 
Cesti per Natale, Capodanno e la Befana a partire da € 14,90!!!
 
Regala il Salento’… anche il nome è accattivante per questi cadeau che vogliono riempire le tavole degli Italiani e degli Europei colorandole con i prodotti della tradizione enogastronomica salentina.
 
Nel Cesto di Natale troneggiano il pesce di pasta di mandorla realizzato nel laboratorio del Cavalier Marcello Schipa, i purceddhuzzi in confezione da 500 grammi ed il vino passito delle Cantine Taurino o l’Aglianico del Salento di Pignatelli Vini. Le varianti prevedono la presenza di mustazzoli o paste secche di mandorla.
 
Nel Cesto di Capodanno, in ben 4 assortimenti possibili, insieme al vino e all’olio prodotto dall’Oleifcio Nestola, un vero e proprio tripudio di conserve, patè, sughi e salsine per condire la pasta trafilata al bronzo o da spalmare sui tarallini e le friselline, presenze autenticamente regali dei prodotti da forno del territorio.
 
Il Cesto della Befana, nelle sue 2 varianti prevede la presenza di tutti i dolci della tradizione popolare salentina, pensati ed elaborati dal maestro Luigi Tramonte: mandorle impazzite ‘affogate’ nel cioccolato fondente, fruttoncini, paste secche di mandorla croccanti all’esterno e dal cuore soffice all’interno, mustazzoli con glassa di cacao in superficie ed il famoso panettone (da 500 grammi o da un 1 chilo), impastato con l’olio extravergine di oliva al posto del burro.
 
I pacchi arriveranno a destinazione con un semplice clic e si occuperà della consegna il partner strategico Mail Boxes Etc. di Lecce. Sono ammesse tutte le modalità di pagamento: con bonifico, in contrassegno e con la comodissima transazione attraverso il circuito PayPal.

  

Un cesto con i prodotti 'tipici' del Salento

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |