Sulla sabbia di Sant'Isidoro l'Epifania porta la palla ovale col Salento Rugby

Sei in » » »

Sono secondi in classifica e il prossimo 22 gennaio se la vedranno col Kheiron Academy. Prima di tuffarsi nel Campionato perņ il Salento Rugby pensa al primo torneo di beach rugby a Sant'Isidoro.


Un match della Salento Rugby
Un match della Salento Rugby

Aradeo. Hanno chiuso il 2016 con una vittoria in casa, al “Comunale” di Aradeo, che li ha proiettati al secondo posto in classifica alle spalle del Potenza al termine del girone d’andata; un 2016 che ha visto il gruppo riorganizzarsi e, soprattutto, ha visto l’arrivo di coach Alberto Follo portando con sé nuova linfa al gioco dei tarantati facendo crescere la consapevolezza e la fiducia della squadra nei propri mezzi. Sono i ragazzi del Salento Rugby, squadra giallorossa della palla ovale impegnata nel Campionato di Serie C.
 
In attesa di pensare al Campionato e tornare al lavoro duro il Salento Rugby, con la collaborazione della Lega Italiana Beach Rugby e del Circuito del Magna Grecia Beach Rugby Cup, organizzano il primo Beach Rugby della Befana. Un’idea nata un po’ per gioco un po’ perché è forte la nostalgia delle spiagge assolate e dei tornei che, durante il periodo estivo, si susseguono sugli arenili di tutta Italia.
 
Un appuntamento che rischia di rovinare il gelo di queste ore e far desistere gli appassionati ma non i rugbisti giallorossi impegnati, contemporaneamente, con la preparazione della spedizione sulle nevi di Tarvisio per partecipare al Torneo Internazionale di Snow Rugby il 14 e 15 gennaio prossimo.
 
Anche il Consigliere Delegato allo Sport del Comune di Nardò accoglie favorevolmente l’iniziativa: «Come amministrazione – dichiara Antonio Tondo – abbiamo sposato con grande piacere il progetto del beach rugby. Le nostre stupende marine meritano di essere vissute anche d’inverno e quella del 6 gennaio è una manifestazione che merita tutto il nostro sostegno». Gli fa eco Fabio Manta, Presidente dell’A.S.D. Salento Rugby e membro della Lega Italiana Beach Rugby: «Il nostro territorio è splendido e merita tanta attenzione anche in questa stagione. Questa è un’iniziativa improntata sull’ottica della promozione del nostro spor e del turismo – continua Manta – stiamo lavorando molto bene con il rugby giocato in spiaggia nel periodo estivo e meritiamo una vetrina importante!».
 
La manifestazione si terrà sulla spiaggia di Lido Oasi a Sant’Isidoro nella mattinata del 6 gennaio 2017 ed è aperta a tutti gli amanti della palla ovale. Rappresenta inoltre l’occasione smaltire il cibo consumato in questi giorni di festa, anche idealmente.
 
di MATTIA ANTONIO CHETTA

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |