Verso Foggia-Lecce: la carica degli Ultras in allenamento. Via alla vendita per il settore ospiti, ma Torromino non ci sarÓ

Sei in » » »

Si avvicina il big match tra Foggia e Lecce: in tarda mattinata il GOS ha dato il via libera alla vendita per il settore ospiti esclusivamente per i tesserati. Oggi grande incitamento dei tifosi allo stadio, ma Ŕ stato respinto il ricorso contro la squalifica di Torromino.


Giuseppe Torromino
Giuseppe Torromino

Lecce. Via libera definitivo per la vendita dei biglietti per i tifosi del Lecce. In vista della delicatissima sfida di domenica tra Foggia e Lecce, prime due della classe nel girone C di Lega Pro, si preannuncia una vera e propria bolgia. Andati sold-out in poche ore i circa 12mila tagliandi riservati ai tifosi rossoneri (ma la capienza dell’impianto sarà aumentata a breve fino a 18mila unità), questa mattina il GOS di Foggia ha finalmente deciso le misure per il ‘Settore Ospiti’. Tanti i posti disponibili, ma solo per i possessori di Tessera del Tifoso.
 
Il Foggia Calcio, in particolare, ha comunicato che sono a disposizione dei tifosi del Lecce 1453 tagliandi del settore ‘Curva Nord – Settore ospiti’ per assistere alla gara allo stadio Pino Zaccheria di Foggia di domenica 19 marzo alle ore 14:30.
 
I tagliandi, riservati ai soli possessori della tessera del tifoso, nel rispetto delle direttive del Ministero dell’Interno e secondo le linee guida approvate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, possono essere acquistati presso tutti i punti vendita del circuito Bookingshow. Il costo del biglietto “Settore Ospiti” è di 12 euro, più diritto di prevendita.
 
Al momento dell’accesso allo stadio, si precisa, la Tessera del Tifoso dovrà essere esibita, unitamente al biglietto ed al documento di identità. Non è stata attivata, però, l’iniziativa “Porta un amico”. Ciò significa che la parte di tifo giallorosso notoriamente più caldo non potrà recarsi in terra di Capitanata per assistere al match.
 
Gli Ultras, tuttavia, non hanno voluto far mancare il loro sostegno nel cuore di questa settimana così delicata per Lepore e compagni. Circa 600 supporters, infatti, si sono recati questo pomeriggio allo stadio ‘Via del Mare’ dove era in programma la seduta di allenamento fissata da mister Padalino. Allenamento ufficialmente a porte chiuse, ma non si poteva certo lasciare fuori il calore dei ‘ragazzi della Nord’ che hanno incoraggiato i calciatori a “Non mollare mai”, ma soprattutto a “Vincere a Foggia!”. La seduta di allenamento odierna ha visto ancora Marco Mancosu continuare a effettuare il suo lavoro personalizzato, così come si è allenato a parte Marconi.
 
Chi invece dovrà restare ‘in gabbia’ è Giuseppe Torromino. Il bomber calabrese, espulso nell’ultima trasferta a Francavilla, ha rimediato due giornate di squalifica, contro le quali la società di via Costadura ha presentato opposizione. Nulla di fatto, però: la Corte Sportiva d'Appello ha respinto il ricorso e quindi, dopo aver scontato il primo stop contro il Catania, salterà anche il prossimo big match. Torromino, pertanto, tornerà a disposizione di mister Padalino per la gara casalinga con il Fondi del 26 marzo.
 
Per domani è in programma un allenamento, a porte chiuse, nel pomeriggio.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |