Lecce, parla Perucchini: 'Città e tifosi non meritano la Lega Pro. Lasceremo l'anima nelle gare dei Play Off'

Sei in » » »

Prosegue la preparazione dei giallorossi in vista degli spareggi per la promozione al Torneo Cadetto. Oggi singola seduta. In sala stampa ha risposto alle domande dei giornalisti l'estremo difensore scuola Milan.


Filippo Perucchini
Filippo Perucchini

Lecce. Prosegue la preparazione dei giallorossi in vista della sfida degli ottavi di finale dei Play Off per accedere al campionato di serie B che vedrà capitan Lepore e compagni giocare con la vincente della partita che vedrà opposte Gubbio e Sambenedettese.
   
Nella giornata di ieri la compagine allenata da mister Robertino Rizzo ha svolto una doppia seduta; è stato a riposo l’esterno Doumbia, mentre, Drudi e Cosenza hanno svolto allenamento differenziato.
   
“Questo che ci accingiamo ad affrontare è il mio terzo Play – Off con la maglia giallorossa”, ha affermato l’estremo difensore scuola Milan Filippo Perucchini, tornato in Salento nel corso del mercato di riparazione.
   
“Stiamo bene, stiamo lavorando tanto com’è giusto che sia. Mentalmente ci siamo, siamo pronti, in ognuno di noi c’è una gran rabbia e voglia di rivincita.
   
Questa società, questa squadra, questi tifosi e questa città non meritano questa categoria.
   
A mio modo di vedere e alla luce della mia esperienza in questi mini tornei bisogna usare tanto la testa, soprattutto quest’anno, visto le tante squadre che ci partecipano. Conterà tanto l’aspetto fisico, oltre quello mentale.
   
Riavvolgendo il nastro di questa stagione, credo che il campionato l’abbiamo perso, a parte la sconfitta di Foggia, a causa dei punti lasciati a Caserta e a Francavilla.
   
Quello che posso assicurare è che ognuno di noi lascerà sempre l’anima in queste partite che ci attendono”.
   
Intanto una buona notizia giunge dal Settore Giovanile. La squadra dei Giovanissimi Regionali (classe 2003), guidata da mister Giuseppe Aprile, ha vinto la Coppa Disciplina della propria categoria. La speciale classifica, stilata dal Comitato Regionale Puglia, tiene conto dei provvedimenti disciplinari complessivamente irrogati nelle gare degli otto gironi del Campionato regionale.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |