Lecce, arriva l'ufficialità. Il guardiano della porta sarà ancora Filippo Perucchini

Sei in » » »

Non c'erano altri nomi, non c'erano alternative: il portiere del Lecce anche per la prossima stagione doveva essere Filippo Perucchini e lui, bergamasco ma ormai figlio adottivo del Salento, continuerà a vestire di giallorosso.


Filippo Perucchini palla al piede
Filippo Perucchini palla al piede

Lecce. L’ufficialità è arrivata pochi minuti fa: in una nota diffusa dalla società di via Costadura e sancito con tutti i crismi del caso un’intesa che in realtà era stata raggiunta già dalle prime ore successive all’eliminazione dai playoff in quel di Alessandria.
   
La volontà di tutte le parti ha permesso di siglare un contratto che parla acquisizione a titolo temporaneo con cui il Bologna, proprietaria del cartellino dell’estremo difensore lombardo, permette alla squadra di mister Roberto Rizzo di poter puntare ancora su Perucchini.
   
Quello 2017/18, quindi, sarà il terzo campionato con la maglia del Lecce per il portiere che, dopo la prima esperienza nella stagione 2013/14 era passato al Varese.
   
Lui, scuola Milan, era stato acquistato poi dal Bologna che lo aveva ‘girato’ in prestito in Serie B al Benevento. Con le Streghe però non è mai scoccata la scintilla e nel mercato invernale dello scorso gennaio, il Diretto Sportivo Mauro Meluso era riuscito a riportarlo in Salento.
   
Anche questa volta la ferma volontà di Perucchini e della società del patron Enrico Tundo ha reso tutto più facile, veramente tutto. Anche l’ipotesi Carpi è stata scartata per espresso desiderio del ragazzo che ha resisto alle avances di Antonio Calabro (fresco tecnico degli emiliani) pur di realizzare il sogno di portare in cadetteria il Lecce.
   
Insomma, la storia d’amore tra l’estremo difensore bergamasco e i salentini durerà almeno per un altro anno, poi si vedrà.
   
Il Lecce così conferma di voler puntare su quella squadra che ha sfiorato la promozione lo scorso anno e che adesso non ha più alibi.
   
Quella di Perucchini è la quarta ufficializzazione della società giallorossa, dopo l’acquisto a titolo definitivo di bomber salvatore Caturano, il prestito alla Ternana di Marco Bleve e il prolungamento del contratto fino al 2020 di Gianmarco Chironi.
 
Intanto, si è tenuto quest’oggi il primo Consiglio Direttivo di Lega Pro della stagione sportiva 2017/18, che ha provveduto a cooptare, in qualità di consigliere, il presidente onorario del club giallorosso, l’Avv. Saverio Sticchi Damiani. I consiglieri dovranno essere eletti nella prossima Assemblea di Lega, da convocare nei prossimi trenta giorni.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |