Il calcio leccese in lutto, morto improvvisamente nel pomeriggio Mario Russo

Sei in » » »

L'ex allenatore, tra gli altri, di Cosenza, Catania, Avellino e Casarano Ŕ morto nel pomeriggio, molto probabilmente a causa di un aneurisma addominale. Classe 1948, aveva alle spalle una lunghissima carriera da calciatore e tecnico.


Mimino Renna assieme a Mario Russo
Mimino Renna assieme a Mario Russo

Lecce. È una giornata di lutto quella che oggi sta vivendo il calcio leccese. Nella giornata in cui la società ha annunciato la bella notizia dell’acquisizione per la prossima stagione a titolo definitivo di bomber Salvatore Caturano, tempo qualche ora e tutti gli addetti ai lavori, i tifosi e gli appassionati, sono stati costretti a dover fare i conti con una notizia triste, tristissima.
Mario Russo, leccese, 69enne, ex calciatore del Lecce e, una volta appese le scarpe al chiodo, allenatore di importanti compagini quali Catania, Cosenza, Avellino, Casarano e Salernitana, è morto improvvisamente questo pomeriggio a causa, molto probabilmente di un aneurisma addominale.
 

Attualmente era direttore generale del Monopoli, dopo una grande carriera nel mondo del calcio. Classe -1948, uscito dal grande vivaio di Attilio Adamo, Mario Russo ha giocato per due stagioni in serie A con il Lanerossi Vicenza a fine anni ’60 e con la Ternana nella stagione 1972-1973 dopo aver vinto il campionato nella Cadetteria nella stagione 1971-1972 (l’anno in cui tutti i leccesi di Adamo vinsero un titolo nelle varie categorie: Causio con la Juventus in A, Russo con gli umbri appunto in B e Renna e Sensibile con il Brindisi in C).
Mario Russo ha poi ha giocato in serie B nell’Atalanta e ha chiuso la sua carriera nel Lecce in serie B negli anni 77-78 e 78-79.

Appese le scarpe al chiodo, ripetiamo, intraprese subito la carriera di allenatore, allenando per quasi 30 anni fra serie C2 e serie C1 con la parentesi in serie B con la Fidelis Andria di Gianluca Petrachi che aveva portato alla vittoria nel torneo di Serie c la stagione precedente. Negli ultimi anni si era legato al Monopoli del presidente Vito Laruccia.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |