E' ufficiale, Di Piazza lascia il Foggia e si accasa in Salento. Innesto importante per l'attacco di Rizzo

Sei in » » »

Il Lecce centra un altro colpo di calciomercato e rinforza l'attacco con l'innesto di Matteo Di Piazza che arriva in Salento dopo uno splendido girone di ritorno con il Foggia di Giovannino Stroppa che gli Ŕ valso la conquista della serie B.


Matteo Di Piazza il primo a sinistra
Matteo Di Piazza il primo a sinistra

Lecce. Atteso già da qualche giorno, l’’arrivo dal Foggia a Lecce dell’attaccante Matteo Di Piazza è stato ufficializzato nel pomeriggio di oggi. Con un lungo post su facebook il 29enne di Partinico aveva salutato il pubblico dauno, congedandosi al termine di una stagione positiva in cui l’idolo della curva dello Zaccheria aveva realizzato 6 gol nelle 16 sostanziose presenze timbrate, dopo mesi di prestazioni altalenanti in quel di Vicenza.
 
"Amici miei è giunto il momento di salutarvi perché da domani sarò un tesserato del Lecce. E' un momento triste perché lascio una famiglia, con la quale ho condiviso mesi emozionanti ed intensi. Però mi trovavo davanti ad un crocevia ossia quello di continuare a fare quello che voglio, giocare. La vita è lunga e l'anno prossimo sarebbe bello potervi raggiungere verso lidi importanti, prima però dovrò mettermi testa bassa e pedalare affinché possa ancora una volta riabbracciarvi tutti al più presto. Mi mancherete tutti".
 
Con Caturano, Torromino e Pacilli, Matteo Di Piazza si candida a costruire il reparto offensivo del Lecce targato Robertino Rizzo per la stagione 2017-2018. E, almeno sulla carta, sembra essere un attacco di tutto rispetto, in grado di impensierire le difese avversarie di tutte le squadre del girone in cui militeranno i salentini.
 
Di Piazza, come detto in conferenza stampa stamattina, da Corrado Liguori mentre si presentavano i nuovi arrivati Turchetta e Di Matteo,  non sentirà la concorrenza di Marconi rientrato all’Alessandria e di Doumbia che avrebbe chiesto di cambiare aria dopo tante stagioni in giallorosso in cui non è mai veramente esploso. Per lui si aprono ampi spazi sia nel 4-3-3 che nel 4-3-1-2 o 4-4-2 che dir si voglia.
 
L’occasione per Di Piazza di riconquistare la serie B sempre in Puglia, ma dal versante salentino, sembra essere quella giusta.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |