Calciomercato, il Lecce piazza il doppio colpo per l'attacco e la porta: torna Perucchini. Ecco chi c' in uscita

Sei in » » »

Il Lecce chiude per il ritorno del portiere Filippo Perucchini in prestito con diritto di riscatto e l'ingaggio dell'attaccante Michele Marconi. In questo modo il mercato dei giallorossi dovrebbe dirsi chiuso in entrata: ora c' solo da sfoltire i ranghi.


Filippo Perucchini in giallorosso
Filippo Perucchini in giallorosso

Lecce. Il Direttore Sportivo Mauro Meluso ha mantenuto la parola: per il Lecce serviva un acquisto per reparto e nel corso di questa sessione di calciomercato sono arrivati quattro elementi. Due sono già stati presentati ufficialmente alla piazza (Costa Ferreira e Agostinone), mentre due altri sono ormai in dirittura d’arrivo. Manca solo qualche documento, qualche ultima firma, ma ormai i nomi sono noti e, in qualche modo, anche confermati dalla società.
  
Il portiere Filippo Perucchini è in procinto di tornare in Salento dopo un tira e molla infinito con il Benevento (e il Bologna, società titolare del cartellino del ragazzo). Una trattativa lunga ed estenuante, avviata praticamente all’inizio della sessione del mercato di riparazione, e che ha vissuto di continui alti e bassi. Ma alla fine il portiere scuola Milan, dopo sei mesi, tornerà a difendere i pali giallorossi.
 
L’altro colpo, invece, si registra nel reparto offensivo dove il Ds Meluso ha individuato in Michele Marconi il profilo giusto da affiancare a Sasà Caturano per la zona centrale dell’attacco. Marconi arriva dall’Alessandria di Piero Braglia (capace di dominare la classifica del girone A) e giunge nel capoluogo del barocco con l’auspicio di ritagliarsi maggiori spazi. Compito decisamente difficile se davanti ti ritrovi il capocannoniere del campionato.
 
Con queste due ultime pedine, quindi, il Lecce completa la rosa: non serviva una rivoluzione e gli equilibri dovevano restare intatti. Ora però serve, per forza di cose, sfoltire i ranghi.
  
Insieme alle ufficialità di Paerucchini e Marconi, infatti, la società di via Costadura proseguirà l’operato anche nel mercato di uscita. Dopo Capristo, Cassano e la risoluzione del prestito con Vutov, adesso ci sono almeno altri cinque nomi di calciatori sul piede di partenza.
 
Intanto saluterà Lecce Lys Gomis che, scalzato da Perucchini, cercherà di ritrovare la maglia da titolare altrove. Lo stesso ragionamento vale per Contessa che, con Agostinone, viene ‘liberato’ sul mercato: per lui pronte tre opzioni, Ternano, Fondi e Reggina. Ci sono richieste anche per Gialunca Freddi che, dopo il lungo recupero dall’infortunio, tornerà in campo ma con una maglia tra quele del Teramo, Mantova o Siena.
 
A Mantova sono interessati anche a Kevin Vinetot che non è riuscito a scalare le gerarchie in difesa: su di lui è vigile anche il Monopoli. In terra barese, invece, potrebbe andare anche Mattia Persano: il giovane attaccante sarà ceduto in prestito in una squadra che li garantisca maggiore continuità, quello che serve per il suo percorso di crescita. Interessato al Persano è anche il Siracusa.
 
Con queste operazioni, dunque, dovrebbe concludersi definitivamente il mercato dei giallorossi: ora però c’è da pensare al campo. Lunedì è in programma il posticipo a Catanzaro dove, probabilmente, vedremo all’opera qualche volto nuovo.

Approfondimenti per
     
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |