​Martano capitale mondiale dell'Aloe, aiuole e rotatorie diventano uno 'scrigno di bellezza' grazie a 2.500 piante donate da N&B

Sei in » »

Il 19 luglio Martano diventerā la prima cittā dell'Aloe al mondo. L'iniziativa č stata ideata da Natura & Benessere guidata da Domenico Scordari che ha donato alla cittadina della grecėa salentina 2.500 piante che saranno coltivate negli spazi verdi pubblici.


Il taglio dell'aloe
Il taglio dell'aloe

Martano. Martano si appresta a diventare un unicum nel mondo che la metterà al centro non soltanto dello sviluppo economico, ma anche di quello psico-fisico. Già, perché tra qualche giorno, la cittadina della grecìa salentina diventerà la Capitale mondiale dell’Aloe, grazie alla collaborazione sinergica tra l’amministrazione comunale guidata da Fabio Tarantino e la società Natura&Benessere con il suo patron Domenico Scordari, regina del wellness a livello internazionale.
  
La N&B, infatti, donerà 2.500 piante di Aloe vera alla città di Martano che verranno coltivate in tutti gli spazi verdi pubblici della cittadina. «Incentivare un maggior interesse da parte dei abitanti verso la cura e il rispetto del proprio territorio e dell’ambiente, creando una maggiore attenzione verso iniziative sociali e ambientali: è questa l’unica vera alternativa per migliorare la qualità della vita e aumentare il benessere sociale». Una mission nobile quella dell’iniziativa che sarà presentata mercoledì, 19 luglio in piazza Caduti. All’appuntamento, fissato per le 21.00, parteciperanno il Presidente di N&B, Domenico Scordari, il primo cittadino, Fabio Tarantino, il senatore Dario Stefàno, l’assessore regionale Loredana Capone, il presidente della Provincia, Antonio Gabellone e il Presidente di EcoGrupp Italia, Angelo Maugeri.
  
L’evento sarà introdotto e presentato da Marco Renna e Tiziana Protopapa. A conclusione dell’evento, il team ricerca&sviluppo di «Natura e Benessere» presenterà l’estrazione a freddo del gel puro di Aloe vera, la caratteristica distintiva della produzione cosmetica bio targata dall’azienda di Domenico Scordari.
  
A tutti i presenti saranno distribuiti campioni gratuiti e un libricino descrittivo dell’iniziativa. Insomma, nelle rotatorie della città e in ogni spazio di verde pubblico ci saranno le piante di Aloe, da secoli considerate un elisir di bellezza per i loro benefici. 

  

​Martano capitale mondiale dell'Aloe, aiuole e rotatorie diventano ...

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |