Una vita per lo sport, l'avv. Antonio Pellegrino: 'Migliorare l'impiantistica sportiva' | VIDEO

Sei in » »

Stamattina, Leccenews24.it ha intervistato l'avv. Antonio Pellegrino, delegato provinciale CONI e candidato al consiglio comunale nella lista 'Grande Lecce'. Al primo posto del suo programma, migliorare l'impiantistica sportiva.


L'avv. Antonio Pellegrino
L'avv. Antonio Pellegrino

Lecce. “Lo sport è l’essenza della mia vita. Lo è sempre stato da quando avevo circa dieci anni e sono certo che sarà così anche in futuro”. L’avvocato Antonio Pellegrino, che attualmente ricopre la carica di delegato provinciale CONI ha le idee chiare: per rilanciare il capoluogo salentino – e perché no, pure l’intero territorio salentino – occorre mettere al centro la pratica sportiva. Ciò lo si può dedurre anche dallo slogan con cui ha deciso di candidarsi al consiglio comunale nella lista “Grande Lecce”, ovvero ‘Una vita per lo sport, uno sport per la vita’. Questa mattina, l’avv. Pellegrino – ai microfoni di Leccenews24.it – ha dunque voluto ribadire il punto focale della propria programmazione: “Al centro di tutto, il miglioramento dell’impiantistica sportiva all’interno della provincia di Lecce, e dunque anche in città”.

“Di impianti sportivi ce ne sono tanti – prosegue – ma è opportuno renderli efficienti. E se non bastano, bisogna aumentarli per quanto possibile”. Poi torna a parlare del suo slogan, che definisce “un po’ lo slogan di tutti”. “Il CONI si sta impegnando in tutte la maniere possibili per diffondere lo sport in Italia”. Un esempio? “Dalla metà di giugno partirà EDUCAMP, ovvero i campi estivi nei quali possono partecipare tanti ragazzi affinché si avvicinino allo sport dopo la chiusura delle scuole”.

“Sono disponibile a dialogare con tutti i sindaci del territorio – puntualizza – in quanto al di là del colore politico, per quanto mi riguarda, nello sport non devono esistere”.

Pronto – conclude – ad ogni possibile forma di collaborazione”.
(Pubbliredazionale Elettorale)



Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |