Articolo Uno si radica in tutto il Salento. Piconese: 'Supereremo il Partito Democratico'

Sei in » »

A lanciare il guanto di sfida Ŕ Salvatore Piconese, fuoriuscito eccellente del Pd, oggi coordinatore provinciale di Articolo 1 - Mdp. 'Ci stiamo radicando su tutto il territorio, diventeremo il primo partito di sinistra. Supereremo il Pd',


Piconese ed Abaterusso esponenti di Articolo 1 - Mdp
Piconese ed Abaterusso esponenti di Articolo 1 - Mdp

Lecce. Si è tenuta nel pomeriggio di ieri l'Assemblea provinciale di Articolo Uno MDP salentino, presso il Coordinamento provinciale a Lecce.
    
Di fronte ad una platea numerosa, nonostante il caldo agostano, il coordinatore provinciale Salvatore Piconese ha aperto i lavori con una relazione introduttiva, con la quale ha tracciato il lavoro svolto in questi mesi dal gruppo dirigente del movimento sul territorio.
    
Piconese ha, innanzitutto, salutato positivamente l'incontro tra Speranza e Pisapia, ribadendo  che “ si è siglata una nuova intesa, dopo il gelo delle scorse settimane, che delinea così il lavoro politico che bisogna svolgere nei prossimi mesi nella costruzione di un nuovo soggetto politico progressista in Italia”.
      
Il Coordinatore provinciale, inoltre, sottolinea il ruolo di Articolo Uno: “Restituiremo dignità al popolo della sinistra e continueremo nell'opera di organizzazione e di radicamento sul territorio, poiché  noi siamo l'architrave politica attorno alla quale sarà costituito il nuovo campo democratico e progressista”. 
     
Quanto starebbe accadendo  su scala nazionale sarebbe  già in corso anche in Puglia secondo Piconese: “La  nostra regione  è un laboratorio politico avanzato nel percorso di  realizzazione del nuovo campo progressista, ciò grazie al prezioso impegno di Ernesto Abaterusso, che da coordinatore regionale e capogruppo consigliare sta contribuendo alla crescita di MDP in Puglia”.
      
 Per quanto concerne il Salento, Piconese è fiducioso ed entusiasta: “ Articolo Uno -  MDP è presente in quasi tutti i comuni della provincia di Lecce, attualmente ha circa 40 amministratori locali, tra sindaci, assessori e consiglieri vi hanno aderito ed ogni giorno si registrano nuovi ingressi; tutto ciò fa ben sperare nel futuro”.
      
Questo ottimismo porta il Coordinatore provinciale a lanciare il guanto di sfida a tutti i presenti: “Continuiamo nel nostro lavoro politico, rilanciamo il tesseramento ad Articolo Uno, organizziamo e strutturiamo il movimento sul territorio. In Puglia e a Lecce - chiosa Piconese – diventeremo sicuramente il primo partito della sinistra, superando di gran lunga il PD “.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |