'Mancano alcune strade nel calendario'. A San Pietro in Lama Ŕ polemica per la disinfestazione da blatte

Sei in » »

Il gruppo di opposizione a San Pietro in Lama insorge e chiede chiarimenti ad Aqp e al primo cittadino. Nel mirino, gli interventi di deblattizzazione: molte strade cittadine sarebbero state escluse dal calendario a cura di Aqp.


disinfestazione da blatte
disinfestazione da blatte

San Pietro in lama. Con l’arrivo della bella stagione tornano puntuali anche gli interventi di disinfestazione per eliminare le odiose blatte che, soprattutto dopo il tramonto, se ne vanno in giro per la città, probabilmente alla ricerca del cibo. Anche San Pietro in Lama ha deciso di mettere in campo i dovuti ‘accorgimenti’ tant’è che l’Amministrazione Comunale ha trasmesso su whatsapp il calendario degli interventi di deblattizzazione a cura di AQP, indicando le date e le strade interessate. Un’agenda spulciata dai consiglieri di opposizione che hanno verificato singolarmente ogni via e notato qualcosa di “strano”: mancavano molte strade cittadine: insomma secondo Gianluca D’Elia, Stefano Nicolini, Remo Guido, Vincenzo D’Elia «alcuni cittadini godranno del servizio e altri no». Una situazione a loro dire «inaccettabile».
  
«Non ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B» dichiarano in una nota i Consiglieri comunali che hanno provveduto a scrivere non solo al Sindaco, ma anche all’ AQP per chiedere loro di rimediare e integrare il calendario con le strade mancanti. Strade che hanno prontamente ‘segnalato’. Le Vie escluse sono: Via Renata Fonte, Via Manzoni, XX Settembre, Diaz, Di Vittorio, Scotellaro, Via Makallè, Pozzino, Don Minzoni, Via Trattati di Roma,  e le vie Dott. Luigi Fuso, Salvatore Signore, Dott. Giuseppe Quarta, Giorgio Almirante, Dott. Luigi Palmieri, Vicinale Loiori appartenenti al Comparto 4-5.
  
«Abbiamo segnalato al Sindaco con ulteriore nota la necessità di maggiore chiarezza in merito al Manifesto affisso con il quale invita i cittadini a rivolgersi all’ufficio di Polizia locale per la deblattizzazione. Sarebbe opportuno – concludono i consiglieri di opposizione – che l'assessore delegato all'ambiente procedesse ad una più chiara informazione e alla stesura di un libretto di istruzioni da divulgare visto che autonomamente i cittadini dovranno procedere alla disinfestazione delle blatte presso le proprie abitazioni»

Approfondimenti per
     
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |