​Cristel Carrisi sposa il rampollo cileno-croato, tutto pronto a Lecce per il matrimonio dell'anno

Sei in » »

È ormai questione di poche ore: sabato, 3 settembre la figlia di Al Bano e Romina Power convolerà a nozze con l'erede di una delle più ricche famiglie del sud America. Il sì nella chiesa di San Matteo a Lecce.


Cristel Carrisi
Cristel Carrisi

Lecce. Mancano poche ore a quello che stampa e amanti del gossip hanno già consacrato come matrimonio dell’anno. Nella splendida cornice della chiesa di San Matteo, Cristel Carrisi convolerà a nozze con Davor Luksic, erede di una delle più ricche famiglie del sud America che “vanta” un patrimonio da centinaia di miliardi di euro tra banche, alberghi, trasporti, miniere, finanza, telecomunicazioni and so on.
  
Dopo cinque anni di fidanzamento con il fascinoso manager, insomma, per la terzogenita di Albano e Romina Power è arrivato il momento di pronunciare il fatidico sì. I futuri sposi si sono conosciuti cinque anni fa, nel più classico dei modi. La freccia è scattata ad un party a New York e sembra che sia stato proprio papà Albano a fare da cupido. «Andiamo, ti faccio conoscere un amico» avrebbe detto l’ugola di Cellino San Marco alla figlia. Il resto è stata la stessa Cristel a raccontarlo in un’intervista: «Mi ritrovai immersa in una realtà incredibile, fiumi di seta e di pizzi, non resistevo ad allungare le dita per toccare con mano quest’esplosione di emozioni. E poi arrivò lui, “il principe” come lo chiamano gli amici. Una leggenda vivente che crea delle opere d’arte ancora oggi. Vederlo all’opera con tagli e stoffe è davvero come vedere un musicista che compone una sinfonia». Da allora sono inseparabili e neanche l’oceano è riuscito a scalfire un sentimento che ora li legherà davanti a Dio.
  
Se il fascino del barocco leccese farà da scenografia alla cerimonia religiosa, sulla location scelta per continuare i festeggiamenti c’è il più stretto riserbo. Così come top-secret è la lista degli invitati che, secondo indiscrezioni, sarebbero più di 400. Inutile dire che sono attese le più grandi star internazionali e i volti più amati del panorama italiano.
  
Quanto all’abito sembra che la giovane si sia rivolta a uno stilista emergente ancora poco conosciuto, scegliendo un modello semplice e senza troppi fronzoli come vuole la tradizione di famiglia.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |