​Battiti Live farÓ tappa a Nard˛, chi salirÓ sul palco di piazza Diaz?

Sei in » »

Si conoscono i nomi degli oltre 50 cantanti che si alterneranno sul palco del Radionorba Battiti Live, uno degli eventi pi¨ attesi dell'estate, ma nulla ancora si sa sugli artisti che per la prima volta si esibiranno nella splendida cornice di Piazza Diaz.


Il pubblico presente in Piazza S. Oronzo durante Battiti Live (Ph. Marco Perulli)
Il pubblico presente in Piazza S. Oronzo durante Battiti Live (Ph. Marco Perulli)

Nard˛. La quindicesima edizione di Radionorba Battiti Live farà tappa a Nardò nell’elegante cornice di piazza Diaz. Il più importante appuntamento musicale estivo del sud Italia, dopo la serata inaugurale del 16 luglio a Bari, approda nella città salentina, per la prima volta nella sua storia, il prossimo 23 luglio. A seguire sono in programma altre tre tappe: il 30 luglio a Taranto, il 6 agosto a Melfi e infine a Ostuni, dove il 13 agosto si concluderà il tour.
 
Oltre 50 artisti si alterneranno nelle cinque tappe della tournée anche se ancora non è stato definito il programma della serata neretina. Nel cast annunciato ufficialmente da Radionorba ci sarà il vincitore del festival di Sanremo, Francesco Gabbani, il rapper Fabri Fibra e con lui anche la rivelazione dell'anno, Thegiornalisti, oltre che la nuova “musica impegnata” di Ermal Meta. 
   
Sul palco di Battiti per la prima volta arriverà anche Fiorella Mannoia e altri grandi cantautori entrati di diritto nella storia della musica italiana come Nek, Tiromancino, Gigi D'Alessio, Francesco Renga, Paola Turci, Marco Masini, Alex Britti e Mario Venuti. Nutrita anche la presenza di artisti internazionali: in attesa della conferma di Ofenbach, certe le presenze di Jasmine Thompson, Alok, Kadebostany, Lenny, Jenn Morel. E poi spazio ai più giovani Chiara Galiazzo, The Kolors, Bianca Atzei, Michele Bravi, Elodie, Sergio Sylvestre, Alessio Bernabei e Lele, vincitore di Sanremo Giovani.
  
«La linea seguita – spiega il direttore artistico, Alan Palmieri –  è quella di selezionare musica di alta qualità anche attingendo da quel mondo parallelo “fai da te” dei youtuber. Il quadro che emerge è una sintesi di gusti musicali che hanno in comune novità e tradizione, novità negli arrangiamenti e tradizione nella severità della ricerca musicale, che abbiamo colto anche negli autori più giovani. Ogni anno lavoriamo in squadra per migliorare il prodotto sia nei contenuti che nella qualità dello spettacolo, per renderlo emozionante al massimo nelle piazze, in radio e in tv. Con il nostro Battiti ci teniamo a essere nel cuore della musica e nel cuore del nostro pubblico».
  
Il megaconcerto itinerante, che si inserisce nella rassegna “Nardò incanta”, rappresenta un colpo grosso per la comunità neretina che si prepara a vivere una serata di puro spettacolo che richiamerà migliaia di spettatori. «Senza timore di essere smentito – ha dichiarato il sindaco Pippi Mellone – questa è l’estate neretina più bella di sempre. Battiti Live regala alla nostra città una vetrina mai avuta prima. Insieme agli altri eventi della rassegna, questo spettacolo avrà sicuramente un ritorno eccezionale per il territorio in termini di visibilità, crescita e sviluppo».

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |