Volley, Serie B maschile. Taviano corsara ad Andria: vittoria per 0-3

Sei in » »

Nell'anticipo della settimna giornata del Campionato Nazionale Maschile di Serie B (girone H) la Pag Volley Edilcentro Taviano sconfigge l'Andria 3-0. E nel prossimo turno grande attesa per il derby col Galatine di coach Stomeo.


la Pag Volley Edilcentro Taviano
la Pag Volley Edilcentro Taviano

Taviano. Weekend da favola per la Pag Volley Edilcentro Taviano che nell’anticipo della settimana giornata del Campionato Nazionale di Serie B Maschile, girone H, "straccia" Andria e consolida il primato in classifica. Tre punti che consolidano il primo posto in classifica per la truppa giallorossa che già domenica prossima sarà attesa dal primo derby tutto salentino in quel di Galatina di coach Stomeo. I ragazzi di mister Licchelli hanno saputo interpretare bene la gara nonostante Andria fosse partita bene. Nel primo time out tecnico infatti è Andria a condurre il gioco (8-5), ma i ragazzi pian piano iniziano ad entrare in partita e per i padroni di casa non c’è scampo: la Pag scappa e mette in seria difficoltà la ricezione di Andria (10-16); i giallorossi riescono così ad aggiudicarsi il primo set senza problemi chiudendolo con il risultato di 20-25.
 
Nella seconda frazione Andria prova a reagire sin da subito per cercare di mettere in difficoltà la Pag, che è subito costretta ad inseguire anche se di poco (8-6), i ragazzi però non si scompongono e al secondo time out tecnico la situazione è di equilibrio con le due squadre che battagliano punto su punto (16-15). Al rientro in campo i giallorossi ricominciano subito a mettere a terra palloni pesanti e con ben 4 punti consecutivi ribaltano la situazione e si portano sul 16-19 chiudendo di fatto le speranze di rimonta della formazione andriese che non riesce ancora una volta ad opporre resistenza a Taviano il quale si aggiudica anche il secondo set per 22-25.
 
L’avvio del terzo parziale sembra una fotocopia di quello precedente con Andria che va al primo time out tecnico conducendo per 8-6. La situazione di equilibrio si protrae con la formazione di casa che tenta in ogni modo di riaprire la gara (16-15), il contro sorpasso della Pag però non tarda ad arrivare e i giallorossi si portano sul 19-20. Taviano trova così il guizzo giusto per scappare proprio nel finale e chiudere terzo set e partita con il risultato di 22-25. Con questi 3 punti capitan Battilotti e compagni conquistano il primo posto in solitaria a quota 18 punti (a seguito del turno di riposo osservato dal Leverano).
 
Domenica prossima dunque un’altra trasferta insidiosa attende la Pag che sarà chiamata ad affrontare il derby con il Galatina di coach Stomeo. Grinta e cuore sono gli ingredienti per continuare a vincere e far sognare un’intera città.

di Mattia Chetta

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |