Sport e spettacolo: la prima partita della Lupiae Team col tifo di Party Rock Salento

Sei in » »

Sabato 3 Dicembre inizia il campionato di serie B di Basket in carrozzina 2016/2017. La Lupiae Team Salento tenterÓ quest'anno di accedere ai play off promozione per accedere in A. Nel primo match, oltre al canestro spazio allo spettacolo in compagnia di Party Rock Salento.


Party Rock Salento e Lupiae Team insieme
Party Rock Salento e Lupiae Team insieme

Lecce. Al via Sabato 3 dicembre il campionato di Serie B di basket in carrozzina 2016/17. Un torneo suddiviso in quattro gironi che per la prima volta vedrà la Lupiae Team Salento di scena nei palazzetti delle squadre del centro Italia. Infatti, rispetto ai precedenti campionati (vissuti sull’asse vittorioso Meridionale), la società leccese si accinge a partire con una nuova avventura, sebbene l’obiettivo rimanga lo stesso: accedere ai play off promozione per l’unico posto in palio per la Serie A. Un cammino da costruire a partire dal primo match casalingo in cui la Lupiae sfiderà gli abruzzesi della Polisportiva Amicacci B. 

 A tal proposito Simone Spedicato, presidente-giocatore del roster leccese, ha dichiarato: “Siamo pronti e decisi a far bene anche in questa stagione che sta per aprirsi. Inoltre, la vetrina del Girone C sarà per noi un ulteriore input a dare il  massimo in quanto andremo ad affrontare compagini nuove ma soprattutto di grande valore tecnico. Abbiamo pertanto voglia di confrontarci e, naturalmente, di continuare a vincere”.

Un campionato che si preannuncia adrenalinico per i colori gialloblu ma anche all’insegna dello spettacolo oltre canestro con la seconda edizione del “Lupiae Match Show” (iniziativa tifo simpatia promossa dal direttore sportivo Gianni Landi).
Nel primo appuntamento, infatti, a fare il tifo dagli spalti per la Lupiae Team Salento saranno i celebri YouTubers di Party Rock Salento che, per l’occasione, lanceranno in rete il video irriverente del match disputato contro i ragazzi della Lupiae.
Un filmato che – proprio come tutti gli altri realizzati di cui il popolo del web, salentino e non, va letteralmente pazzo – attende solo di essere sommerso di click.

Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |