Leccenews24.it La Scuola di basket Lecce, Poule Promozione, il giorno dei verdetti: primi... tra le Prime della classe

Sei in » »

Un beffardo computo matematico 'condanna' la squadra leccese, la migliore in assoluto del torneo in senso statistico tra le 3 Poule promozione, ad un secondo posto a pari merito con il CUS Foggia, con la quale per altro si riscontra miglior sorte negli scontri diretti.


La festa della LSB Leccenews24
La festa della LSB Leccenews24

Lecce. Dopo ventiquattro gare disputate, 6 successi e 2 sconfitte nella fase del girone di playoff la squadra del capoluogo di provincia deve arrendersi solo alla cruda realtà determinata dalla classifica avulsa che, per il momento, pur tutte a pari merito, immobilizza i salentini in un primo posto a pari merito con il CUS Foggia, premiato nell’immediato con la diretta promozione in serie D.
 
Un piazzamento comunque prestigioso che sa tanto di primato e spalanca le porte per scenari ad inizio anno neanche ipotizzabili, ovvero una possibile scalata verso la vetta, chiamata SERIE D!
 
Ma andiamo per ordine e cerchiamo di fare chiarezza per noi stessi e per tutti ed i tanti appassionati che ci hanno seguito anche quest’anno. La classifica del girone A, in data odierna omologata dal giudice sportivo, recita:
CUS FOGGIA 12, LSB 12, CUS BARI 12, Francavilla e V. Foggia 2.
 
La formula applicata per determinare il primo posto definitivo è il così detto calcolo della classifica avulsa, ovvero considera solo scontri diretti tra le pari punti in classifica, ed anche qui troviamo nel mini gironcino finale:
CUS FOGGIA 4, LSB 4, CUS BARI 4. Tutte hanno vinto e perso, l’una contro l’altra, tutte insieme appassionatamente!
 
Ed allora in seconda ed ultima istanza ci si rivolge alla differenza canestri, ma solo nei medesimi scontri diretti, ed è qui che Foggia prevale, non per lo scontro diretto a favore dei nostri beniamini, bensì per una debacle barese in terra Dauna di inizio playoff (disfatta del CUS Bari di ben 27 punti di scarto):
CUS FOGGIA +24, LSB -2, CUS BARI -22.
 
Al netto di tutto questo, che vede quindi decisamente un girone equilibrato e ben giocato da tutte le squadre, siamo lieti ed orgogliosi di evidenziare il reale dato del campo, inequivocabile e leggibile dai più sulla pagina FIP http://www.fip.it/puglia/Campionati.asp?IDRegione=PU&com=RPU&sesso=M ovvero che la nostra LSB ha raggiungo una vetta inviolabile ed inequivocabile tanto come differenza canestri complessiva, tanto come canestri realizzati, ovvero miglior attacco! E questa volta non con le sole contendenti ma nell’interezza della fase playoff, senza esclusioni di rivali.
 
Questo dato diventa ancora più esaltante se si pensa alle altre 2 squadre capolista dei rispettivi gironi B e C (senza alcun rivale pari merito), con lo stesso numero di punti fatti (12) e gare disputate (8).
 
Ed allora da in una ipotetica classifica tra le big five del rodeo, ecco cosa vien fuori:

  1. LSB LECCE 12p. (+109 diff. canestri / 640 canestri realizzati);
  2. CUS FOGGIA 12p. (+105 / 616);
  3. Virtus Molfetta 12p. (+91 / 465);
  4. Fortitudo Trani 12p. (+85 / 466);
  5. CUS BARI 12 p. (+63 / 624).
Consapevoli che tutto ciò è un calcolo meramente statistico, inconfutabile, resta una indelebile, quanto meravigliosa stagione, conclusa con un primato da far tremare i polsi e condotta con grande professionalità e sportività da tutti i componenti di una rosa che in poco meno di un biennio ha realizzato grandi traguardi.
 
Ed a proposito di traguardi, miglior epilogo, da fiaba, non poteva avere la conclusione di un grande ed ammirevole percorso sportivo dell’immenso Raffaele Totaro, domenica acclamato da tutto il settore giovanile e dai compagni, rendendo omaggio alla sua lunga ed interminabile carriera agonistica, conclusasi proprio nella vittoriosa trasferta di Francavilla con 51 primavere compiute e tanti rimbalzi e canestri realizzati.
 
Un accorato saluto, Raffaele, ed un GRAZIE di queste grandi emozioni a tutti VOI, LSB!!!
 
Tabellini – ALL STAR BASKET FRANCAVILLA-LSB LECCE:
16-23 / 14-24 / 13-15 / 17-29 = 60-91
 
Leccenews24.it-MD Immobiliare La Scuola di basket Lecce: Todisco 15, Margarito, Quarta 16, Donno 12, Totaro 2, Gatto 14, Rizzo, Simo 20, Smiles 12, Scozzi. All.re: Rucco R. – Ass. coach: Perrone M. – Prep. Fisico: Margarito F. – Dirigente accomp: Protopapa F.

  

Leccenews24.it La Scuola di basket Lecce, Poule Promozione, il giorno ...

Approfondimenti per
  
Autore:
1 commento
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |
  Antonio
Commenti: 1

utente dal 07/06/2016
Premetto di non essere tifoso ne del Foggia e ne del Lecce. Ho visto la partita tra Lecce e Cus Foggia e posso garantire che se il Lecce ha vinto quella partita solo grazia all'incompetenza e la malafede dei due arbitri,soprattutto di Eros Marseglia!