Il Volley Magik Copertino piazza il primo colpo. Arriva l'opposta Anna Paola Greco

Sei in » »

L'ingaggio messo a segno dal Direttore Sportivo del sodalizio copertinese Mimmo Ciccarese. La pallavolista, classe 1983, proviene dalla Pallavolo Spongano. 'Sono stata subito colpita dalla serietÓ e dall'ambizione del progetto'.


Anna Paola Greco
Anna Paola Greco

Copertino. Arriva il primo colpo di mercato della Volley Magik Copertino. Sbaragliando la concorrenza di diverse società di categoria superiore, il Direttore Sportivo Mimmo Ciccarese ha ingaggiato l'opposta Anna Paola Greco, classe 1983, proveniente dalla Pallavolo Spongano.
  
Nella carriera della giocatrice nativa di Carmiano figura una promozione in serie B2 con la San Luca Volley Tricase nella stagione 2015/2016, la duplice promozione con il Volley Maglie, prima dalla Serie C alla Serie B2 (stagione 2011/2012) e successivamente dalla serie B2 alla B1 (stagione 2012/2013).
  
Comincia quindi a prendere forma la squadra che il tecnico Enrico Quarta allenerà per la prossima stagione sportiva nel campionato regionale femminile di Serie C.
  
Dopo i successi delle passate stagioni, ora l’arrivo a Copertino con la voglia e la speranza di lasciare il segno: «Sono stata subito colpita dalla serietà e dall'ambizione del progetto - dichiara Anna Paola Greco - e, soprattutto, dalla voglia di programmazione di una società giovane che vuole confermarsi negli anni.
  
Dove c'è voglia di fare bene c'è anche la mia voglia di mettermi in gioco e contribuire alla riuscita del progetto. In più ho la possibilità di essere allenata, per il terzo anno di fila, da mister Enrico Quarta e questo significa capirsi all'istante, conoscendoci perfettamente. So cosa cerca nelle sue atlete quindi metterò a disposizione, sua e della squadra, la mia esperienza, la mia grinta, la mia voglia di non perdere mai e il mio spirito di sacrificio che, uniti alle qualità delle mie compagne e alla competenza dello staff tecnico, potranno spingerci verso traguardi ambiziosi».

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |