Week-end della Cultura a Lecce, tornano Artigianato d'eccellenza e Cortili Aperti

Nuovo appuntamento con l'artigianato di qualità e con le dimore storiche che si aprono nel cuore della capitale del Barocco: torna l'appuntamento tra i più attesi del calendario salentino, che porta in città tantissimi visitatori da tutta la provincia e non solo.


Palazzo Rollo
Palazzo Rollo

Lecce. Sia aprono le dimore storiche, di nuovo pronte ad esplodere in tutta la loro bellezza davanti agli occhi dei visitatori, tra chi già le conosce e non vuole perdersi l’appuntamento annuale e chi invece rimane a bocca aperta nella meraviglia delle “prima volta”.
 
Torna, quindi, Cortili Aperti, per la sua 22esima edizione e con essa si ripropone sulla scia della storia e della cultura Artigianato D’Eccellenza, evento, nato da un’idea di Maria Lucia Seracca Guerrieri Portaluri, che si svolge ogni anno a fine maggio presso l’ex Chiesa di San Francesco della Scarpa, a Lecce. Obiettivo principale: la promozione dell’artigianato nelle sue forme più alte  e la valorizzazione  del territorio che ospita la mostra-mercato, il Salento.
 
La manifestazione che giunge alla sua settima edizione è stata  inaugurata nel 2009 e il taglio del nastro è avvenuto per mano dei reali del Belgio Alberto e  Paola di Liegi. La prima edizione ha fatto registrare la partecipazione, con i loro manufatti d’autore, di centinaia di artigiani illustri da tutta l’Europa. Tra questi la principessa Lucia Odescalchi, Sua Altezza Reale la principessa Inés di Borbone, Sophie d’Asburgo, Mara Ruffo di Calabria, Idarica Gazzoni Frascara, Manuela Solaro del Borgo, Tiziana Frescobaldi, l’azienda fiorentina Grevi, Lady Victoria Fontaine Wolf, Domitilla Gucci, Giulia Michon Pecori.
 
L’edizione 2015 si è conclusa con oltre 10mila visitatori e una ricca rassegna stampa nazionale e locale. La rassegna ha visto il sostegno del Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare di Bari, Banca Popolare Pugliese e di molte imprese nazionali e locali, oltre che, a partire dall’anno scorso, del Ministero dello Sviluppo economico.
 
Una sezione della mostra Artigianato d’Eccellenza sarà riservata ai prodotti enogastronomici tipici salentini, con degustazioni e presentazioni di libri a tema.
 
Novità della VII edizione sarà la presenza, in qualità di espositori, degli ideatori e realizzatori del progetto FabLab Lecce, che grazie alla collaborazione con l’Assessore all’innovazione tecnologica del Comune di Lecce, Alessandro Delli Noci, esporranno nella chiesa di San Francesco della Scarpa una vera e propria officina digitale, nella quale  i visitatori avranno la possibilità di vedere realizzate veri e propri manufatti digitali grazie a stampanti 3D. 
 
In ultimo, non manca il gesto di solidarietà che connota ormai tutte le edizioni della rassegna. In programma, infatti, la sera di sabato 21 maggio una cena-concerto che vedrà protagonisti tre famosi cantanti lirici che si esibiranno per una raccolta di fondi in favore dell’Ospedale pediatrico del Salento (Triacorda) e del reparto di Onco-ematologia pediatrica dell’ospedale“Vito Fazzi” di Lecce.
 
Artigianato d’Eccellenza si terrà dal 20 al 22 maggio 2016, in concomitanza con i “Cortili aperti” organizzati dalla sezione pugliese dell’Associazione Dimore Storiche Italiane. Cortili Aperti giunge così alla sua 22esima edizione e propone nuovamente oltre 20 dimore storiche che si apriranno sulle vie e i vicoli del centro storico, in un nutrito programma di appuntamenti collaterali che sapranno connotare il fine settimana che verrà.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |