Nel solco della tradizione, la Fiera di Santa Lucia mette in mostra l'artigianato salentino

Come da tradizione, la Fiera di Santa Lucia Ŕ tornata ad animare la tradizione artiginale leccese durante le festivitÓ di fine anno. Fino al prossimo 24 dicembre i maestri cartapestai e della terracotta del territorio mettono in mostra le loro opere all'ex Convento dei Teatini.


La nativitÓ realizzata da Guarascio  (Ph. Marco Perulli)
La nativitÓ realizzata da Guarascio (Ph. Marco Perulli)

Lecce. Un appuntamento divenuto ormai una tradizione irrinunciabile. La Fiera di Santa Lucia si conferma anche nel 2016 la punta di diamante degli eventi natalizi in città: leccesi, salentini e soprattutto tantissimi turisti sono tornati ad affollare l’incantevole ex convento dei Teatini per ammirare le opere artigianali dei migliori cartapestai e maestri di terracotta del territorio.
 
Meglio nota come la ‘Mostra dei Pupi’, la Fiera di Santa Lucia è tornata in città lo scorso 7 dicembre: tanta la gente che, come di consueto, rimane affascinata dalla bellezze delle opere realizzare interamente a mano e che raffigurano i personaggi del presepe realizzati in terracotta, cartapesta, accessori e la più variegata oggettistica natalizia.
 
Tanti gli stand, tantissimi gli espositori. Anche per l’edizione 2016, quindi, la fiera dei pupi rimane nel solco della più antica tradizione, risalente al XVI secolo. Per i leccesi, dunque, un vero momento magico per apprezzare le migliori opere dei maestri artigiani che oggi, come allora, mettono in bella mostra ciò che con tanta passione hanno realizzato nel corso dell’anno.
 
Come è accaduto lo scorso anno, anche questa volta si è deciso a grande richiesta di anticipare il giorno della inaugurazione: non più il 13 dicembre, giorno della festa di Santa Lucia, ma il 7: segno questo di come la grande rassegna sia attesa in città e in tutto il Salento.
 
L’esposizione, come sempre, resterà a disposizione fino alla vigilia di Natale, ed è rivolta a grandi e piccini: famiglie, gruppi di scolaresche, appassionati e curiosi di ogni età. In questi primi giorni, la Fiera di Santa Lucia ha raccolto partecipazione e apprezzamenti, che mai sono mancati nel corso degli anni.

  

Cartapesta e terracotta: le migliori opere alla Fiera di Santa Lucia


La mostra dei pupi, quindi, resterà aperta fino al prossimo sabato 24 dicembre: in questi ultimi giorni è previsto il vero boom di presenze. I maestri cartapestai e della terracotta aspettano tutti con i loro pezzi pregiati. Come la tradizione natalizia leccese ci ha ormai abituato.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |