'Le storie, le musiche, i territori': gli studenti del Don Tonino Bello concludono il progetto musicale | VIDEO

Si avvia alla conclusione il progetto musicale, finanziato dal Miur, che ha visto protagonisti i ragazzi del 'Don Tonino Bello' di Tricase. 'Un progetto - ha spiegato la Preside - che ci ha coinvolti tutti e che adesso vogliamo far crescere'. Sabato la giornata conclusiva.


La preside Manca e il Presidente Gabellone
La preside Manca e il Presidente Gabellone

Tricase. Raccontare i territori, le tradizioni, la cultura di un interno lembo di terra attraverso il linguaggio musicale dei più giovani. Questa la mission del progetto “Le storie, le musiche, i territori”, bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione con il chiaro intento di promuovere la cultura musicale nelle scuole.
  
Suoni, suggestioni e colori trasmessi dai giovani studenti attraverso il linguaggio musicale più vicino a loro. Il progetto nel Salento ha visto come protagonisti gli studenti dell’IISS “Don Tonino Bello” di Tricase-Alessano, i quali hanno svolto il ruolo di capofila, con il patrocinio della Provincia di Lecce, insieme ai partner ITES “Fraccacreta” e IISS Polo Tecnologico “Minunziano-Di Sangro-Alberti” di San Severo, con la collaborazione di Espero spin-off dell’Università del Salento ed il coordinamento regionale dei nuclei “Abreu” guidati dall’Associazione MusicaInGioco di Bari in sinergia con l’Art Village di San Severo.
 
I dettagli del bel progetto sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa questa mattina presso Palazzo Adorno a Lecce. Alla presentazione delle attività svolte dai ragazzi sono intervenuti Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, Anna Lena Manca, dirigente scolastico IISS “Don Tonino Bello” di Tricase, Vincenzo Nicolì, dirigente Ufficio Scolastico Provinciale di Lecce, Salvatore Colazzo, dell’Università del Salento e Andrea Gargiulo, coordinatore regionale dei nuclei “Abreu” e direttore artistico del progetto.
 
“Il progetto interamente finanziato dal Miur – ci ha spiegato la preside Manca – per un importo di 100mila euro, ci ha permesso di acquistare tutto quel materiale musicale di cui avevamo bisogno. Inutile dire che i ragazzi sono stati entusiasti di poter accompagnare le solite attività didattiche alla musica. Il nostro è stato un percorso bello, che ci ha arricchiti e che ci ha permesso di conoscere altre realtà”.
 
Le attività del progetto si concluderanno con il grande evento finale in programma il prossimo sabato 17 dicembre a Palazzo Gallone a Tricase. A partire dalle ore 10.30, infatti, si terrà la presentazione del percorso, con la proiezione di videoclip a testimonianza delle attività svolte e un momento di confronto sulla musica intesa come strumento di crescita per la persona.
 
Nel pomeriggio, invece, è prevista la performance finale dei gruppi musicali composti dai ragazzi che hanno aderito al progetto. Il concerto itinerante della Street Band, animerà le strade e le piazze del centro storico di Tricase e costituirà il preambolo delle performance di musica popolare, gospel e band previste nei locali di Palazzo Gallone.
 
“Domani invece – conclude la professoressa Anna Lena Manca – saremo a San Savero ad ammirare le perfomamces dei ragazzi del Fraccacreta, mentre sabato concluderemo in bellezza tutti insieme nella nostra Tricase. Cosa ci attende per il futuro? I ragazzi non vogliono perdere questa bella atmosfera musicale che abbiamo creato in questi mesi. Al termine della serata conclusiva sarà nostro compito individuare idee e progetti per continuare a suonare, formando, chissà, l’Orchestra Don Tonino Bello”.



Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |