​'Mundi Identitas', al via la quinta edizione al Castello Carlo V: l'arte come identita' culturale

Per la prima volta il Castello Carlo V si prepara ad ospitare la quinta edizione di 'Mundi Identitas', un forum che intende declinare l'identita' culturale in tutte le forme espressive dell'arte.


'Woman in red' mostra fotografica contenuta in 'Mundi Identitas'
'Woman in red' mostra fotografica contenuta in 'Mundi Identitas'

Lecce. Prende il via per il quinto anno la rassegna “Mundi Identitas”: identità culturali declinate in tutte le forme espressive dell’arte. Il Forum Mundi Identitas 2017 quest’anno per la prima volta sarà ospitato nel Castello Carlo V di Lecce.
 
Dal 7 al 9 luglio 2017, il viaggio di Mundi accompagnerà il pubblico in diversi momenti di riflessione aperti al dialogo e al rispetto dell’interculturalità e delle diversità identitarie di ciascun popolo.
   
I linguaggi utilizzati saranno molteplici: antropologia, letteratura, musica, teatro, arte, cinema e gastronomia. La manifestazione organizzata dall’associazione Salvatore Calabrese Onlus, presieduta da Luca Calabrese, nasce da un’idea di Serena Palazzo che con grande attività di ricerca, mossa dalla passione e dalla sensibilità per il rispetto “dell’altro”, riesce a sciogliere le corde più fitte contro ogni forma di razzismo e di contrapposizione culturale.
  
Mundi Identitas è realizzato con il patrocinio di Camera dei Deputati, Provincia di Lecce, Comune di Lecce, Accademia di belle arti di Lecce, Università del Salento, ed in partnership con Emergency Salento, Save the children, Cantieri teatrali Koreja, Slow food Puglia, Accademia Mediterranea dell’attore, ZeroMeccanico, Treccani, CondèNast Traveller, La COOrte.
  
Venerdì 7 luglio, alle ore 19 nella Sala Maria D’Enghien, l’apertura del Forum con l’inaugurazione della mostra “Women in red”, ritratti di venti donne nel segno del rosso. Mostra fotografica ideata e curata da Ettore Mocchetti direttore di Traveller che sarà presente alla serata, e prodotta da CN Traveller. Dalle ore 19.30, nel cortile del Castello, incontro con Fabio Levi, presidente del Centro internazionale di studi “Primo Levi”, Eugenio Imbriani docente di Antropologia culturale Unisalento, coordina Loredana Di Cuonzo, dirigente scolastica Liceo Palmieri Lecce.
   
Il programa completo è consultabile all’indirizzo www.salvatorecalabreseonlus.it

Approfondimenti per
     
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |