Non riescono a sfilare la fede per la mano gonfia, in aiuto dei medici arrivano i Vigili del Fuoco

Sei in » »

I Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire all'Ospedale di Casarano perché i medici non riuscivano a sfilare la fede dall'anulare di un paziente a causa della mano troppo gonfia.


è stato necessario l'intervento dei caschi rossi per rimuovere la fede
è stato necessario l'intervento dei caschi rossi per rimuovere la fede

Casarano. Ci hanno provato in tutti i modi i medici dell’Ospedale “Francesco Ferrari” di Casarano a sfilare dall’anulare di un paziente la fede nuziale. La mano però, a causa di una patologia, era troppo gonfia e l’operazione, per quanto possa sembrare banale, si è rivelata più complicata del previsto. Così dopo diversi tentativi di rimuovere il ricordo del giorno più bello della vita di una persona dal dito sinistro, tutti vani, alla fine i dottori hanno deciso di chiedere aiuto ai Vigili del Fuoco del comando provinciale di Lecce. L’anello doveva essere assolutamente tolto, senza se e ma…per questo è stato necessario chiamare il 115.
  
Da viale Giuseppe Grassi a Lecce è partita una “squadra” alla volta del nosocomio del Basso Salento. I ‘caschi rossi’ si sono presentati in corsia armati di una smerigliatrice di precisione e nel giro di pochissimi minuti con il prezioso aiuto del personale medico sono riusciti a tagliare l’anello d’oro del povero malcapitato che si era rivolto al Pronto Soccorso. 
  
Insomma, i pompieri che in queste settimane hanno battuto in lungo e in largo il Salento per cercare di contenere i danni provocati dagli incendi divampati e domati prima di diventare un pericolo per le persone, ieri sera sono stati protagonisti di un intervento singolare quanto curioso.  

Approfondimenti per
     
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |