Cronaca

Sei in »   »

L'ospedale di Galatina
20 FEBBRAIO 2017

Parto prematuro in casa, giovedý l'autopsia sul feto. Indagati quattro medici dell'ospedale di Galatina

Questa mattina Ŕ stato conferito l'incarico al medico legale. L'indagine sui professionisti come atto dovuto in vista dell'esame autoptico. Su disposizione del Pubblico Ministero Stefania Mininni sequestrate le cartelle cliniche della donna.

Ospedale Antonio Perrino Brindisi
20 FEBBRAIO 2017

Scende dal treno diretto a Trepuzzi per fumare una sigaretta, nigeriano finisce in ospedale con gamba e braccio tranciati

L'incidente avvenuto nella tarda serata di ieri. Il giovane residente nel comune del Nord Salento quando il convoglio Ŕ partito ha cercato di risalirvi, cadendo tra il marciapiede e i binari. Adesso si trova in gravissime condizioni al 'Perrino'.

Un'auto dei Carabinieri
20 FEBBRAIO 2017

In trasferta da Cellino San Marco tentarono il furto in un'abitazione di Cerfignano. Denunciati in due

Il tentato furto risale allo scorso 15 febbraio. La scoperta a seguito delle indagini dei Carabinieri della Stazione di Poggiardo e con l'ausilio dei colleghi del comune brindisino.

Un bellissimo tramonto a Porto Cesareo
20 FEBBRAIO 2017

Abusi a edilizi a 'Le Nuove Dune'di Porto Cesareo? Il Riesame restituisce parte delle strutture sequestrate

Accolto il ricorso presentato dai legali Luigi Covella e Maria Domenica Campanelli che avevano impugnato l'ordinanza del gip. Ricordiamo che la struttura era stata sottoposta a sequestro preventivo, disposto dal Gip su richiesta del pubblico ministero.

Il pesce sequestrato dalla Guardia Costiera
20 FEBBRAIO 2017

​Nel fine settimana tornano puntuali i controlli della Guardia Costiera. Nel mirino la pesca di frodo

Controlli tra Leuca e Porto Cesareo sulla filiera della pesca con l'impiego di due unitÓ navali e pattuglie via terra. Sotto i riflettori della Guardia Costiera la pesca di frodo.

L'ingresso del Salumificio Scarlino
20 FEBBRAIO 2017

​Operaio dell'azienda Scarlino morý schiacciato da un'impastatrice: il re dei wŘrstel sotto processo

Rinviati a giudizio anche altri cinque imputati che dovranno presentarsi il 24 maggio innanzi al giudice monocratico per l'inizio del processo. Mario Orlando, a soli 53 anni, morý stritolato nell'agosto di quattro anni fa da una macchina impastatrice di fabbricazione tedesca.

Sabrina Misseri e Cosima Serrano
19 FEBBRAIO 2017

Sull'omicidio di Sarah Scazzi sarÓ scritta la parola fine? Attesa per il verdetto della Cassazione

Ultimo grado di giudizio per Cosima Serrano e Sabrina Misseri, condannate all'ergastolo in primo e secondo grado per l'omicidio della piccola Sarah Scazzi, avvenuto il 26 agosto del 2010. Michele Misseri intanto continua a dichiararsi colpevole.

Piazzale Oronzo Massari
19 FEBBRAIO 2017

Completamente ubriaco offende i poliziotti che lo invitano a calmarsi, 40enne marocchino nei guai

Nel tardo pomeriggio di ieri, un marocchino 40enne Ŕ finito nei guai. Visibilmente ubriaco si Ŕ scagliato con violenza contro i poliziotti che lo invitavano a calmarsi. Accompagnato in caserma per lui sono iniziati i guai.

Il luogo del terribile incidente stradale
18 FEBBRAIO 2017

​Perde il controllo della moto e muore a 16 anni, tragedia a Tricase

Un ragazzo di appena 16 anni ha perso la vita in un terribile incidente stradale avvenuto quando erano da poco passate le 16.30 sulla strada che da Tricase conduce alla vicina Tiggiano. Inutili i soccorsi.

Michele Misseri a Quarto Grado-La Domenica
18 FEBBRAIO 2017

'Sarah mi ha perdonato e in carcere ci sono due innocenti'. Michele Misseri torna a parlare ai microfoni di Quarto Grado-La domenica

Al centro della prima puntata di Quarto Grado-La domenica una intervista esclusiva a Michele Misseri, l'uomo coinvolto, insieme alla moglie Cosima Serrano ed alla figlia Sabrina, nell'omicidio della nipote Sarah Scazzi, uccisa il 26 agosto 2010 ad Avetrana.

ULTIMI COMMENTI
Angela
no perchŔ stanno uccidendo per la seconda volta questa bimba che a 15 anni le hanno tappato le ali,non credo in questa Giustizia questi tre ...
Pagine: 1035
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | ...