Al Bano colto da malore. Ricoverato a Bari firma le dimissioni per compiere gli accertamenti al 'Fazzi'

Sei in » »

L'artista si è sentito male mentre tornava da Perugia per alcuni impegni. Dopo i primi accertamenti nel capoluogo pugliese, si è auto dimesso per svolgere una serie di esami presso la Stroke Unit del nosocomio salentino.


Albano Carrisi (ph. Fabio Serino)
Albano Carrisi (ph. Fabio Serino)

Lecce. Certamente questa notizia terrà in ansia tutti i tantissimi fan che seguono le sue performance.
  
Nella serata di ieri, Al Bano Carrisi, cantautore salentino di Cellino San Marco, mentre stava rientrando da un impegno a Perugia è stato colto da un malore.
  
L’artista, accompagnato da un collaboratore, è stato ricoverato presso il reparto di Neurologia del Policlinico di Bari, ma sembrerebbe che l’artista, una volta effettuati i primi esami presso la struttura del capoluogo pugliese, abbia firmato le dimissioni per scendere a Lecce e compiere ulteriori accertamenti presso l’ospedale “Vito Fazzi”.
  
Attualmente Al Bano si troverebbe ricoverato presso la Stroke Unit del nosocomio leccese e le sue condizioni non destano preoccupazioni.
 
Una scelta, quella fatta dal cantautore, che certifica, se ancora ce ne fosse stato bisogno, l’eccellenza della struttura salentina e dei professionisti che vi operano.
 
Il reparto in oggetto, infatti, si colloca all’ottavo posto in Italia e supera tantissimi dipartimenti medici ben più blasonati.
 
Ricordiamo che lo scorso dicembre il cantante era stato colto da infarto durante le prove per il concerto di Natale. Ricoverato presso l’Ospedale Santo Spirito di Roma, è stato sottoposto a un delicato intervento durato circa tre ore. Un problema all’aorta, a quanto pare, ha fatto temere il peggio e preoccupare amici e fan.
 
Ciò non gli ha impedito di partecipare, poco più di un mese, dopo al Festival di Sanremo dove ha vinto il premio per il miglior arrangiamento.

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |