​Masseria occupata dai rom, in aiuto di Luigi Marzo arriva Veronica de 'Le Iene'

Sei in » »

Veronica Ruggeri, inviata del programma di punta di Italia1, ha raggiunto il Salento per dare voce a Luigi Marzo, il pensionato di San Pietro in Lama che ha ereditato dalla sorella una masseria occupata dai rom.


In Salento arrivano Le Iene
In Salento arrivano Le Iene

Lecce. In altri tempi e in circostanze diverse ereditare una masseria circondata da tredici ettari di terreno sarebbe stata una ‘fortuna’. Per Luigi Marzo, pensionato 76enne di San Pietro in Lama quella proprietà formata da un capannone, una casa colonica e un rustico sulla strada che da Villa Convento conduce a Novoli si è trasformata in un incubo a occhi aperti da quando un gruppo di rom ha deciso non solo di occuparla abusivamente, ma anche di distruggerla. Con in mano in testamento della sorella, venuta a mancare, l’uomo ha provato a entrare nella proprietà. Invano. L’unica volta che era riuscito a fare un ‘sopralluogo’ si era trovato di fronte un intruso che, facendo leva sui figli piccoli, gli aveva promesso di andar via non appena avesse trovato un’alternativa per la sua famiglia. Il resto della storia sono una serie di denunce, istanze, lettere inviate a chiunque potesse aiutarlo. Tutte rimaste inascoltate.
  
L’unica volta in cui qualcuno si è mosso è stato quando gli ospiti indesiderati hanno provocato un black out sulla tangenziale perché si erano allacciati alla rete elettrica per alimentare la televisione satellitare. Nel frattempo, la masseria sta cadendo a pezzi: c’è immondizia ovunque, un odore nauseabondo, sporcizia, padelle e pentole con resti di cibo vario rimaste lì da chissà quanto tempo, mentre i bambini – dai tre anni in su – scorrazzano noncuranti della pericolosità della struttura.
  
«Uno dei rom – aveva dichiarato – mi ma chiesto di mostrargli i documenti che comprovassero che fossi il legittimo proprietario e mi ha detto che lui, invece, aveva comprato la proprietà per poco più di 4mila euro dagli occupanti precedenti. Insomma, quella era casa sui e io dovevo andare via». Tradotto, non c’è modo di sgombrarli.
  
L’uomo non ci sta a vedere distrutta l’eredità lasciata dalla sorella e ha alzato la voce. Un urlo di dolore misto a rassegnazione che non è rimasto inascoltato. Già nei giorni scorsi, il signor Luigi era stato ospite di trasmissioni televisive nazionali, ma oggi in suo ‘soccorso’ è giunta Veronica, l’inviata de ‘Le Iene’. Incoronata Miss Parma 2011, la bella 25enne di Borgotaro ha cambiato ‘strada’ che l’ha portata a far parte del programma più irriverente di casa Mediaset 2013, quando aveva soltanto 22 anni.
  
In tanti, commentando i nostri articoli, avevano ‘suggerito’ di rivolgersi a Le Iene. Non resta che seguire passo passo i loro movimenti. 

  

​Masseria occupata dai rom, in aiuto di Luigi Marzo arriva ...

Approfondimenti per
     
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |